lunedì 28 febbraio 2011

Abile e Arruolato


Settimana scorsa ho rinnovato il certificato agonistico.
La visita è durata circa 45 minuti ed ha rispettato tutti i canonici passaggi:
1. urine;
2. anamnesi;
3. visita oculistica;
4. visita generale;
5. spirometria;
6. test ergometrico massimale su cicloergometro.
Come l’anno scorso mi sono appoggiato all'Istituto di Medicina dello Sport di Verona che (nel mio immaginario), proprio perché affiliato alla Federazione Medico Sportiva Italiana, riesce a proporsi in maniera competente e con prezzi concorrenziali.
Prezzi concorrenziali fin che si vuole, con la salute non si scherza, meglio prevenire che curare... ma SETTANTA EURO ! sono pur sempre una bella somma per 45 minuti di visita!

Che sia perché mi sono proposto come singolo, senza essere iscritto a nessuna Società Sportiva?

6 commenti:

theyogi ha detto...

stesse cose per la metà del prezzo, con ricevuta... e la segretaria è pure bona!

Ciccò ha detto...

@yo- ahpperò, vedi? ma si sa: il nord è più caro
per di più da me c'era un segretario metallaro con barba, baffi, capello lungo, borchie, ecc

nino ha detto...

dipende dalla regione. evidentemente il veneto come la lombardia non applica nessuno "sconto" e la fa pagare piena. che fortuna eh ??

Fatdaddy ha detto...

No, fatta gli anni scorsi come tesserato e stessi vergognosi prezzi.
Ragion per cui dall'anno scorso mi rivolgo altrove...

La Polisportiva ha detto...

uguale in piemonte, e in più c'è da fare la coda..

Ciccò ha detto...

@tutti- penso non ci sia bisogno d'aggiungere alcun commento!
Qui affiora il mio spirito imprenditoriale: per l'anno prox organizzo un pullman...