martedì 11 agosto 2009

Un chiodo fisso

Ho tempo, ho a disposizione tutto il 2° pomeriggio, dalle 17 a fin quando c’è luce. Non posso correre ma c'è sempre la bdc (= bici da corsa). Decido di movimentare un po’ la monotonia della pianura con le colline moreniche del basso lago, magari incrocio micheledicorsa. Nei preparativi per l’uscita mi perdo in mille faccende, piego la tenda ormai pulita ed asciutta, gioco agli indiani con le figlie più piccole, aggiungo sale nella peperonata ma finalmente, alle 18, riesco a salire in sella. Villafranca, Custozza, Valeggio, Borghetto, Monzambano, Peschiera del Garda ed ECCO L'INGHIPPO! Mi sono dimenticato che oggi è sabato e, per di più, siamo a ridosso del ferragosto. Peschiera, comune turistico del lago di Garda, è praticamente murata di macchine, moto, pedoni e chi più ne ha, più ne metta. Devo, gioco forza, rivedere i miei piani perché è impensabile proseguire come da programma sulla strada costiera fino a Lazise. Controllo i dati del ciclocomputer per avere un idea di cosa ho fatto e per poter costruirci sopra un rientro alternativo e fattibile.
Ad un certo punto la mia faccia s’illumina. Si allarga un gran sorriso, sembro ebete, ridacchio da solo guardandomi attorno con la borraccia a mezz’aria e il dito puntato verso il contachilometri parziale che, azzerato davanti casa, segna 42,19. Spingo avanti la bici per 5 passi abbondanti e, anche se lo strumento non segna i metri, arrivo a 42,195.
EVVAI.

6 commenti:

Gianluca Rigon ha detto...

Il chiodo della maratona.....e chi ce lo toglie più ?

Fatdaddy ha detto...

Si comincia così...poi ci si mette a calcolare, una volta compiuti i 42 anni, che giorno dell'anno farai i 42,195...ecc, ecc...di male in peggio...
Benvenuto tra i "malati"!

p.s. Bella foto, sei bello sorridente!

Ciccò.rre ha detto...

@Gian- me ne è bastata una ed ora son qua che non aspetto altro che poter cominciare a prepararne un'altra
@Fat- no, ammetto che non avevo ancora pensato ai 42 anni e 195. Mi manca poco, devo sbrigarmi

the yogi ha detto...

massì, ognuno ha la sua da vincere... sempre di maratona si tratta! :) anche vivere in località di villeggiatura ha il rovescio della medaglia....

Ale_1957 ha detto...

E' veramente un numero che ha un fascino particolare, se non altro per quel "virgolacentonovantacinque".
Dunque allora quale sarà la prossima? Se fai Venezia ci si vede...

Quanto agli anni...io son già proiettato alle ultra (purtroppo)!

La Polisportiva ha detto...

E' un segno dei destino: sei stato prescelto!
Buoni allenamenti!