lunedì 7 settembre 2009

la coscienza è la miglior difesa

Soltanto la conoscenza che illumini sui fatti e sui fenomeni e renda ragione della non casualità di essi, può fornire i mezzi per far nascere un rapporto vero, non labile e superficiale, con il paesaggio, base di quella coscienza che è la miglior difesa contro ogni degradazione. Perché le offese sono soprattutto un frutto velenoso dell’ignoranza e dell’incapacità di vedere.”

Eugenio Turri, La Lessinia 1969

3 commenti:

the yogi ha detto...

come non essere d'accordo?! nonostante ET abbia fatto in tempo a conoscere SB..... °°

Ciccò.rre ha detto...

SB?

the yogi ha detto...

massì, il papi.......