mercoledì 4 marzo 2009

Non ancora completamente convinto del fermo di 6-8 settimane, mi sono attivato per ripiegare sul vecchio amore rispolverando la bici da corsa che, ferma da tre anni, adesso è nelle sapienti mani di Luca per la necessaria manutenzione.
Non so … riprendo volentieri a pedalare … ma mi rompe le balle la preparazione iniziale per arrivare a quel filo di forma che ti permette di divertirti senza sputare l’anima ben sapendo che poi, quando rimetterò le nuove Nike Air Zoom Vomero 3 (Impara!) dovrò rivivere la stessa rottura di balle per riprendere a correre…sì, però …
Mollo la bici perché, a parte i lunghi tempi d’allenamento rubati alla famiglia, preferisco la corsa che mi prepara meglio alla montagna. Poi la montagna diventa secondaria alla corsa. Adesso di nuovo la bici…
Ho una gran confusione…
Perché non si può avere uovo, gallina e ql caldo?

2 commenti:

Fatdaddy ha detto...

Il primo uomo sulla Luna del tuo blog...
E' un onore e un privilegio!
Dunque, dunque, la bici viene scavalcata dalla montagna che a sua volta viene riscavalcata dalla corsa? Beh, guarda i lati positivi, avere un ampio spettro di passioni sportive di consente di gestire al meglio (con allenamenti alternativi) il periodo sfortunato di stop forzato.

Mai sentito parlare del metodo FIRST, che associa alle uscite di corsa, allenamenti con sport alternativi (in primis nuoto e/o bici)?
Io mi son letto il manuale (in inglese) e lo trovo molto interessante per uno che pratica un paio di sport...

GIAN CARLO ha detto...

Io pesso vado a lavorare in bici(che poi è vicino)... talvolta aggiungo qualche salita e bla bla bla... ma 5-6 volte a settimana metto le mie Nike Vomero 3 e vado.
Non so se sia uovo e gallina, ma per me va bene così