venerdì 24 agosto 2012

Cima Posta dalle creste

Domenica 19 Agosto 2012
Meteo ottimo con un caldo becco
Km 18,50
Time 5:08:33
D+ 1.510
Da Bosco Chiesanuova proseguo sulla SP 6 fino a località San Giorgio dove, parcheggiata l’auto, imbocco ad E il sentiero del Valon per poi piegare a S fino al Passo Malera.
Scendo dal passo e proseguo sempre ad E con comodi saliscendi fino a bere il caffè al Rif.Pertica per poi ripartire sulla carrozzabile appena raggiunta. Poco sopra il 2° tornante, prima della galleria, si stacca a sx il sent.108 (ocio a non sbagliare con quello che rientra dalla Biasin riconoscibile dal corrimano in acciaio). Il 108 risale la Costa Media, comunemente chiamato sent. delle creste conduce con ripide rampe e faticosi gradoni a Cima Tibet passando tra caldissimi (19/08/2012 !) mughi che, con le loro radici, complicano non poco il cammino. Sudo tantissimo.
Dalla carrozzabile a Cima Tibet sono 3 Km scarsi che si alzano di ben 660 m.
Guadagnata la cresta integro con una barretta e molta acqua, proseguo verso E passando per Cima Madonnina fino al Rif.Fraccaroli dome mi regalo una seconda barretta ed una birra fredda.
L’idea è fare in sent. della Teleferica ma mi attendono al Rif.Scalorbi dove mangio un panino e poi proseguo verso il Rif.Pertica per riguadagnare il bosco che mi porta al Malera e poi alla macchina.

2 commenti:

emiliano ha detto...

Cacchio! Tu mi parli di barrette mentre io quando vado sul Finonchio al rif.Filzi mangio come un piccolo bue!!
L'anima è forte ma la pancia ultimamente ha il sopravvento.
Ciao.

emiliano ha detto...

Ho letto il tuo post.......ciao ragazzo come va!!